Antonelli Firenze Spring Summer 2021

Un labirinto, un paesaggio mistico dove ritrovare sé stessi, la luce diventa protagonista: bagliori di bianco, toni naturali caldi e armoniosi, scaldati da pennellate terrose e vivaci tocchi di colore puro. La natura ci richiama, tutto intorno si fa materia: tele di lino, garze in cotone, impalpabili sete. Lievi sovrapposizioni e giochi di trasparenza in un’atmosfera primordiale tra trame rigate e disegni ikat che ci trasportano in una dimensione nuova. Finalmente la via è chiara, l’irruenza travolgente della natura primitiva dà slancio a un nuovo moto vitale: una nuova pagina sta per essere scritta.